Migliori Smartphone Top di Gamma – Aprile 2019

Siete alla ricerca di un nuovo Smartphone? Allora con questa guida vogliamo venirvi incontro suggerendovi quelli che per noi sono i migliori smartphone di fascia alta presenti sul mercato in questo Aprile 2019.

Apple

Tagliamo subito la testa al toro, e partiamo dall’ecosistema chiuso dell’azienda di Cupertino. Infatti, se amate iOS (il sistema operativo di sua produzione) l’unico prodotto che potrete acquistare è un iPhone. Sì, ma quale? Oggi, infatti, non c’è più un solo iPhone ma diversi, ed ecco i due che per noi valgono la pena.

iPhone 8. Sì, è vero, è uno smartphone di fine 2017 ma se non siete alla ricerca di un design all’ultimo grido, e di qualcosa di molto compatto allora questo è davvero ciò che fa per voi: iPhone8 da 64GB tra le offerte dei vari MediaWorld, Unieuro e anche su Amazon riuscite a portarvelo a casa a poco meno di 600€, che diventano poco meno di 700 con il taglio 128GB (si trova solo online), secondo noi quello più indicato visto che, come è noto, sugli iPhone non è possibile inserire memorie esterne.

iPhone XS. Se invece cercate un design più moderno, un display AMOLED meraviglioso nonché più grande, allora dovete puntare sull’ultimo presentato, ovvero iPhone XS che però dovete mettere in conto parte, con promozioni scontate come quella di Amazon da €1079 (anziché 1189, prezzo di lancio) per la versione da 64GB che diventano €1389 per la versione 128GB e 1589 per il 512GB.

Huawei

Huawei ha da poco superato Apple, divenendo il secondo produttore di smartphone al mondo per volumi di vendite. Complice anche una campagna marketing agguerrita, il produttore cinese da qualche anno fa leva su design accattivante e soprattutto, per i top, per la partnership con Leica che gli consente di dotare i suoi prodotti di punta di ottime performance fotografiche. Ecco i due prodotti che secondo noi valgono la pena.

Huawei P30. Appena presentato, secondo noi vale più la pena del P30 Pro perché è più compatto, costa di meno (€799, contro i più di 1000 del P30Pro) e anche se perde lo zoom ottico 5x rimane comunque un ottimo cameraphone, con un display bellissimo (e migliore di quello del P30 Pro, visto che è curvato) e un design da urlo.

Huawei Mate 20 Pro. Se invece cercate qualcosa di più, Mate 20 Pro secondo noi è meglio di P30 Pro per tutta una serie di dotazioni tecnologiche – una su tutte, il riconoscimento del volto 3D in stile Apple, assente sulla serie P – che lo rendono ancora molto attuale. Aggiungeteci, poi, che il prezzo è sceso sotto anche ai 900, e diventa un affare!

Samsung

Per quanto riguarda Samsung, il produttore coreano ha rinnovato la gamma S da poco, ma solo uno ha conquistato i nostri cuori: Samsung Galaxy S10e, che a differenza degli altri due (S10, e S10+) è più piccolo, più ergonomico e anche molto più carino, complice la grande gamma cromatica. Perde una fotocamera posteriore, ma è la 2x per l’effetto profondità mentre mantiene quella più intelligente, la grandangolare. E, per il resto, è esattamente identico agli altri, con un display super AMOLED stupendo che non è curvo, e quindi è più comodo.

Sony

E chiudiamo con Sony, in attesa del suo prossimo top di gamma da 21:9 e tre fotocamere, l’Xperia 1. Attualmente, però, due sono meritevoli di attenzione.

Xperia XZ2 Compact: praticamente l’unico dispositivo compatto (poco più di 5’’ in formato 18:9, quindi piccolino) sul mercato ad avere le caratteristiche top: è infatti identico a XZ2 normale, ma appunto più piccolo. Il design non è il massimo, ma l’esperienza Sony unita a dimensioni piccole… Si!

Xperia XZ3: è un campione di design (ha anche vinto il premio best design smartphone 2018) con i suoi vetri curvi e il meraviglioso display OLED forte della tradizione TV del brand giapponese. È grandicello (anche più di XZ2 normale) ma potentissimo, sempre fluido e scattante e con un’esperienza d’uso Google+App Multimediali Sony praticamente imbattibile!

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *